lunedì 12 giugno 2017

Finall di Lega Pro 2017Partite, convegni, tavo,i di ksvoro


 
Partite, convegni, tavoli di lavoro ed iniziative per le famiglie. Ecco Finall, la nuova formula  dei Playoff di Lega Pro che si svolgeranno a Firenze, sede natale del campionato che dall'anno oeossimo tornera' a chiamarsi Campionato di serie C.
La prima partita è Parma-Pordenone martedì 13 alle 20.30, mentre mercoledì 14, sempre alle 20.30, è in programma l'altro match tra Alessandria e Reggiana.

Il Parma affronta quindi per la terza volta in stagione il Pordenone. In campionato, sia all'andata che al ritorno, i gialloblu si imposero in entrambi i match, ma questa volta sarà diverso come spiega il ds Faggiano:” Il Pordenone ha disputato una bella stagione, ha avuto solo un calo nel finale ma poi si è ripreso alla grande nei playoff, passando il turno su un campo difficile come quello di Cosenza. La realtà è che in queste gare la differenza la fa la fame: per questo dobbiamo pensare al Pordenone come se di fronte ci fosse la Juventus". In casa Pordenone ci saranno due assenze pesanti, quelle di Arma e Berrettoni che in stagione hanno segnato 31 reti in due, ma nonostante questo tutti ci credono, anche il presidente Lovisa:” siamo concentratissimi, non abbiamo l'intenzione di essere la vittima sacrificale perchè vogliamo andare in serie B, daremo il massimo indifferentemente dagli assenti.”

Alessandria-Reggiana è l'altra semifinale in programma mercoledì sera. In casa Alessandria ha parlato il ds Sensibile per fare il punto della situazione in vista di questo delicato match :”Contro il Lecce è stata una battaglia, ma stiamo già lavorando con la solita intensità. Noi lavoriamo quotidianamente con impegno, mantenendo un basso profilo. Gonzalez lo vedo molto sereno, è un giocatore di un'altra categoria e spero possa regalarci quel qualcosa in più”. La Reggiana ha scelto il silenzio stampa per preparare questo match fondamentale,

Il 16 giugno e' in programma il Convegno UE Sport e Calcio.

Il 17 giugno alle 18 e' prevista la finalissima in cui le squadre finaliste si contenderanno l'ultimo posto disponibile per la promozione in serie B..

Nicoletta Curradi

venerdì 21 aprile 2017

Fino al 23 aprile il 5/o Florence Bike Festival


Con i Mondiali di ciclismo del 2013 Firenze ha riscoperto la bicicletta, un nuova mobilità moderna e ecologica, uno sport bello e popolare e negli ultimi anni una moda salutare e di tendenza. Dal 21 al 23 aprile nel Villaggio Expo al Parco delle Cascine sono attese da tutta Italia migliaia di persone per vivere la V edizione del Florence Bike Festival, una manifestazione di rilievo nazionale nella città ideale per muoversi in bicicletta, il tutto all’interno del grande polmone verde di Firenze, il Parco delle Cascine. Un Festival per tutti, per tutte le fasce d’età, tutte le tendenze “ciclistiche”, tutte le condizioni di forma, rivolto a sportivi, amatori, famiglie, ciclisti urbani, cicloturisti, appassionati e bikers.
La quinta edizione della manifestazione, organizzata da Veloce Club Firenze, si è aperta venerdì 21 aprile con la presentazione di MondoBike, progetto evoluto di battery sharing, che consente a ogni bici di diventare elettrica grazie a un kit economico, formato da una motoruota da montare al posto della ruota anteriore e una batteria collocata sulla canna della bici. La batteria è in condivisione, ha un'autonomia di 25 chilometri, e, una volta esaurita, può essere cambiata in una delle postazioni allestite (dal Polo scientifico di Sesto fino al rettorato in piazza San Marco).
Sabato 22 aprile si comincia a pedalare prima dell'alba con la SunriseBike Ride, biciclettata collettiva organizzata in collaborazione con Uisp Firenze, che partirà alle ore 06.00 da piazza Vittorio Veneto per esplorare il centro della città, nell'atmosfera incantata delle prime luci del mattino. Rientro alle Cascine per le 7.30 e colazione total bio. Quest'anno si pedala anche per beneficenza: una quota delle iscrizioni sarà infatti donata alla Onlus CBM Italia, che si occupa delle forme di cecità curabile nell'infanzia nei Paesi in via di sviluppo. Il ritrovo è alle 5.30 all'ingresso del parco delle Cascine, previsto il noleggio bici all'alba per i turisti, per iscriversi www.sunrisebikeride.it/wordpress/firenze/.
Sempre sabato 22 aprile i ciclisti si riprenderanno il Velodromo delle Cascine, ad oggi utilizzato principalmente per la pratica di altri sport: qui dalle ore 14 alle ore 17 si disputerà la prima gara in pista dell'anno, con scratch e corsa individuale a punti, rivolta agli amatori. L'iscrizione aperta unicamente a chi è in possesso di tesserino valido e certificato medico. Per tutti gli altri lo spettacolo è free, sugli spalti.
Chiude la giornata di sabato la Velonotte, biciclettata d'arte che porterà i partecipanti alla scoperta della storia di Firenze, dal Brunelleschi al matrimonio di David Bowie, in una formula assolutamente familyfriendly. Si parte da piazza della Signoria alle ore 20 e si percorrono decina di km tra architettura, arte e botanica. Lungo il percorso, i ciclisti nottambuli troveranno ad attenderli performance teatrali, mini-spettacoli, flash mob interattivi e commenti ricchi di storia preparati da Franco Cardini e da Marina Avdonina dell'Università RUDN di Mosca. La pedalata si concluderà in piazza Santo Spirito con un dolcetto, attorno alle 23. Ritrovo ore 19.30 in piazza della Signoria, info su www.velonotte.com.
Infine domenica 23 aprile l'appuntamento più atteso, con la Granfondo Firenze De Rosa, che vedrà i partecipanti cimentarsi sul percorso originario della gara. Partenza alle ore 8.00 da piazza della Signoria, passaggio lungo il Corridoio Vasariano verso i lungarni, via Piagentina e Lungo l'Affrico fino ad arrivare alla salita per San Domenico e superare Fiesole per immettersi nel Mugello. Si continua per Vetta le Croci, Polcanto, Borgo San Lorenzo, dove si dividono le strade tra medio (95 km con 1600 metri di dislivello) e lungo percorso (130 km con 2700 metri di dislivello). Confermati i tratti più impegnativi: il Poggio degli Uccellini, il Passo del Giogo, la Futa e il traguardo sul "muro" di via Salviati reso noto dai Mondiali di Ciclismo del 2013. I premi parleranno toscano, tra la finocchiona del Consorzio di Tutela della Finocchiona IGP, l'olio extravergine d'oliva rigorosamente made in Tuscany del Consorzio Toscano IGP, il farro della Fattoria Biologica Pieve a Salti, ma anche ingressi omaggio al centro benessere più grande d'Europa, Asmana Wellness World di Campi Bisenzio. Docce, parcheggio custodito per zaino e bici, nonché il palco per le premiazioni troveranno spazio alle Cascine, dove alle ore 13 si terrà anche il tradizionale Pasta Party, momento conviviale quest'anno ancor più significativo. La cucina sarà infatti sostituita da un camion della Misericordia di Alba, recentemente intervenuto sul campo con la Protezione Civile in occasione del terremoto del Centro Italia.

Fabrizio Del Bimbo

Il 25 aprile al Visarno la 190° Corsa dell'Arno


                       



Dati mappa
Map data ©2017 Cybercity, Google
Dati mappaMap data ©2017 Cybercity, Google
Map data ©2017 Cybercity, Google

L'Ippodromo del Visarno ospita il 25 aprile la 190° Corsa dell'Arno, uno degli eventi ippici più importanti e coinvolgenti d'Italia.


Questa edizione della corsa sarà inaugurata con un tributo ad Anatoly Demidoff, erede di una delle più prestigiose dinastie industriali russe e stretto parente dello Zar, il quale decise per primo di organizzare una Corsa in stile inglese con montepremi, regolamento e giuria, dando vita all'ippica italiana moderna.
La celebrazione del ritratto di Anatoly Demidoff, dipinto da Silvia Serafini, avverrà la mattina alla presenza del Console russo a Firenze ed all'Ambasciatore della Federazione in Italia, mentre il dipinto resterà visibile all'ingresso durante tutto il corso dell'evento.


Il Concorso Il cappello più bello per Corri la Vita IV ED. torna affollando le tribune di straordinarie signore vestite in gran stile per l'occasione e che indosseranno monumentali cappelli secondo la tradizione delle Corse che lega la modisteria all'ippica.
Gli ospiti si ritroveranno a godersi la gara in compagnia, sorseggiando del rigenerante Champagne Lanson, mentre una giuria qualificata sceglierà le vincitrici delle 3 categorie di cappelli: elegante, creativo e Young.
Per partecipare al Concorso basta avere il cappello o acquistarne uno direttamente sul luogo dell'evento e ritirare il proprio numero di adesione all'Ingresso presso lo stand Consorzio Il Cappello di Firenze. Il concorso è gratuito ed accessibile a tutte le signore.

Parte del ricavato della giornata sarà devoluto a CORRI LA VITA per contribuire a realizzare e qualificare le strutture sanitarie pubbliche di Firenze specializzate nella lotta al tumore al seno.

Anche quest'anno, i locali saranno allestiti con stand enogastronomici del Circuito Real Taste of Tuscany by Communicart.it che delizieranno gli ospiti  di piccoli sfizi.

Anche i bambini saranno protagonisti del divertimento: un puledrino sarà a disposizione per le carezze e le foto del pubblico, ma soprattutto per trovargli un nome! L'allevamento Fonte degli Angeli di Monsummano Terme chiede infatti a tutti i bambini di dare un nome al piccolo puledro e secondo il regolamento il nome deve iniziare con la lettera B, non può superare 14 lettere e deve avere un richiamo alla città di Firenze.

Inoltre, sarà predisposta un'area di animazione e teatro del Centro di Teatro Internazionale per riunire tutte le età nel gioco.

I premi sono soggiorni in varie città italiane  in palio per il Concorso ed i fantini, insieme al preziosissimo gioiello che Angela Caputi — Firenze realizzerà in esclusiva come dono al vincitore della Corsa dell'Arno.

190° Corsa dell'Arno
CORRE LA STORIA
Ippodromo del Visarno — Piazzale delle Cascine
Inizio delle Corse dalle ore 15:30

Costo d'ingresso: € 5,00

In collaborazione con Il consorzio Il cappello di Firenze, Corri la Vita, Champagne Lanson, Real Taste of Tuscany e RDF

Fabrizio Del Bimbo

martedì 13 dicembre 2016

Il 18 dicembre si corre la 37° Firenze-Fiesole-Firenze

Corsa amatoriale podistica "Firenze-Fiesole-Firenze" 2016

37ç Riedizione - Firenze- Fiesole- Firenze Podistica Internazionale Amatoriale
Stadio di Atletica - Luigi Ridolfi - Campo di Marte, Firenze
Domenica 18 Dicembre 2016 - ore 9:00



Iscrizioni on line sul sito www.mysdam.net al costo € 6,00 a partecipante.
Regolamento
L'AICS Associazione Italiana Cultura Sport Comitato Provinciale di Firenze indice ed organizza per domenica 18 dicembre 2016 la 37° Riedizione Firenze-Fiesole-Firenze - Manifestazione Podistica Internazionale Amatoriale.

La gara podistica è stata presentata alla stampa in sala Macconi in Palazzo Vecchio il 13 dicembre dal Presidente di AICS Toscana Carlo Alberto Calamandrei, dall' Assessore allo Sport del Comune di Firenze Andrea Vannucci e dal Sindaco di Fiesole Anna Ravoni.

Percorsi
Km 16,5: Stadio di Atletica L. Ridolfi, V.le M. Fanti, V.le Calatafimi, V.le A. Righi, P.za Edison, Via San Domenico, Via fra G. Angelico, Fiesole P.za Garibaldi, Via A. Gramsci, via G. Matteotti, Via F. Ferrucci (rifornimento Petit Bois), Via di Vincigliata, Castel di Poggio, Ponte a Mensola, Via G. d'Annunzio, Via B. da Maiano, Via del Confine, Via del Malcantone, Lungo L'Affrico, V.le Righi, V.le Calatafimi, V.le M. Fanti, V,le Maratona , V.le Paoli, Stadio di Atletica L. Ridolfi;
Km 6,5: Stadio di Atletica L. Ridolfi, V.le M. Fanti, V.le Calatafimi, V.le A. Righi, P.za Edison, Via San Domenico, Via di Camerata, Via del Palmerino, Via Lungo L'Affrico, V.le Righi, V.le Calatafimi, V.le M. Fanti, V.le Maratona,V.le Paoli, Stadio di Atletica L. Ridolfi;
Percorso valido per 6° Walking (camminare in modo giusto per mantenersi in salute) guidato da Milena Megli (campionessa mondiale Master di marcia)
Percorso valido anche per tecnica Nordic Walking
Km 2,500: Stadio di Atletica L. Ridolfi, V.le M. Fanti, V.le Malta, V.le M. Fanti, Stadio di Atletica L. Ridolfi;
Ritrovo: ore 8.00 Stadio di Atletica L. Ridolfi in Firenze (Campo di Marte). Partenza: prevista alle ore 9 per tutti i percorsi dallo Stadio di Atletica.
Arrivo: presso lo stadio di Atletica.
Ristoro: Fiesole - Via F. Ferrucci (Petit Bois) - rifornimento.
Servizi: Spogliatoi e docce per i partecipanti all'interno dello Stadio di atletica
Premiazioni
Trofeo della Direzione Nazionale AICS alla società prima classificata avente il maggior numero di iscritti entro il 16/12
Trofeo del Comitato Regionale Toscano AICS al gruppo più numeroso di donne iscritte entro il 16/12
Alle prime 19 società con il maggior numero di iscritti entro il 16/12 con coppe e targhe
Alle prime 3 società extraregionali con il maggior numero di iscritti entro il 16/12 con coppe e targhe
Alle prime 3 società atleti disabili con il maggior numero di iscritti entro il 16/12 con coppe e targhe
Ai primi 3 gruppi scolastici con il maggior numero di iscritti entro il 16/12 con coppe e targhe
Ai primi 2 gruppi atleti delle Forze Armate con il maggior numero di iscritti entro il 16/12 con coppe e targhe
Premi individuali
Ai primi 1.000 iscritti entro il 16 Dicembre una maglietta AICS e una confezione natalizia
Dal 1001 al 1800 iscritto entro il 16 Dicembre una confezione Natalizia .
Dal 1801 fino a mezz'ora prima della partenza, panettone
Iscrizioni on line sul sito www.mysdam.net al costo € 6,00 a partecipante.
Si accettano anche recandosi direttamente presso:
1 - Associazione Italiana Cultura Sport Firenze, Via Luigi la Vista, 1/b (Lun. Ven. 9-12 15-19) (tel. 055 561172)
2 - L' isolotto dello Sport Firenze, Via dell'Argingrosso, 69/AB (tel. 055 7331055)
3 - Marathon Garage Bar, Stadio Ridolfi, Via Manfredo Fanti, 2 Firenze
Per le iscrizioni di gruppi numerosi è consigliato inviare una mail a
aics.firenze@virgilio.it
o un fax allo 055 5001056

Parteciperà alla manifestazione anche la ASD NORD WALKING PONTEVECCHIO, NORDIC WALKING E DINTORNI E TOSCANA NORDIC WALKING
Norma finale
Tutti i partecipanti devono essere in regola, con la normativa regionale di tutela sanitaria per la partecipazione a manifestazioni sportive non competitive e amatoriali.
L'AICS (Comitato Provinciale Firenze) declina ogni responsabilità per incidenti o danni che potessero verificarsi a corridori, persone al seguito, a terzi ed a cose, prima, durante e dopo lo svolgimento della manifestazione.
Iscrizioni on line sul sito www.mysdam.net al costo € 6,00 a partecipante

Fabrizio Del Bimbo



Potrebbe interessarti: http://www.firenzetoday.it/eventi/corsa-amatoriale-podistica-firenze-fiesole-firenze-2016.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FirenzeToday

mercoledì 9 novembre 2016

Il 13 novembre il 4° Palio degli Esercizi Storici Fiorentini al Visarno





Domenica 13 novembre, all' ippodromo del Visarno si corre la 4° edizione del Palio degli Esercizi Storici Fiorentini.

La Compagnia delle Seggiole si esibirà nella lettura radiofonica de “Il grillo canterino”.

Torna l’appassionante appuntamento con il Palio dell’Associazione degli esercizi storici tradizionali e tipici fiorentini, evento che da ormai quattro anni fonde storia e tradizione delle aziende fiorentine a quella del celebre ippodromo del Visarno.
Il Palio si terrà domenica 13 novembre, a partire dalle 12,30, e sarà come sempre un momento di importante promozione per gli esercizi storici della città, che culminerà con l’aggiudicazione del bellissimo drappo disegnato e realizzato appositamente per il Palio da Roberto Cavalli.

L’evento è stato presentato mercoledì 9 novembre all’ippodromo del Visarno da Carlo Meli, in rappresentanza della Sanfelice srl, e Gherardo Filistrucchi, presidente dell’Associazione degli esercizi storici, a conferma del solido gemellaggio che da quattro anni unisce queste due importanti realtà fiorentine. «Siamo orgogliosi di presentare la quarta edizione del Palio, manifestazione che si è ormai affermata come evento annuale a Firenze – dichiara Meli – Il programma di quest’anno è particolarmente denso e, grazie alla collaborazione con la Compagnia delle Seggiole e la lettura radiofonica de “Il grillo canterino”, si arricchisce di un tocco di fiorentinità. Un altro grande risultato è stato raggiunto dal punto di vista sportivo, con la corsa che prevede ben nove batterie».
«L’Associazione degli Esercizi storici è onoratissima della pluriennale collaborazione con la famiglia Meli e con l’Ippodromo del Visarno – aggiunge Filistrucchi – Collaborazione che cresce e si rafforza ogni anno. A conferma della vitalità dell’associazione e della volontà di tutti noi di promuovere attraverso questo evento le tradizioni che rappresentiamo, quest’anno sono ben 62 i soci che hanno deciso di partecipare al Palio».

Anche per questa quarta edizione la manifestazione ha ricevuto il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Firenze, oltre al sostegno dei partner storici dell'Associazione: OmA (Associazione Osservatorio dei Mestieri d'Arte), Associazione Negozi Storici di Eccellenza di Roma e Botteghe storiche di Genova. Si riconferma anche la collaborazione con il “taxi della solidarietà” Milano25 di Caterina Bellandi, al quale sarà devoluto l’incasso derivante dai biglietti d’ingresso e delle offerte raccolte nei box predisposti all’interno dell’ippodromo.

Il via ufficiale è previsto per venerdì 11 novembre, con il tradizionale abbinamento cavallo-esercizio storico, operazione che quest’anno si terrà nella sala C della sede RAI della Toscana.

Le corse avranno inizio domenica alle 12,30, con la formula tradizionale: prima le batterie eliminatorie, dalle quali usciranno gli esercizi finalisti, quindi la corsa che aggiudicherà il drappo e il regalo offerto dal vincitore dello scorso Palio, il maestro artigiano Paolo Bruscoli. Ai driver, invece, oltre al premio messo a disposizione dell’esercizio abbinato, andrà l’omaggio offerto dalla “Tuscanyidea”. 

Durante tutta la giornata, i visitatori potranno conoscere da vicino l’attività di alcune delle botteghe storiche che fanno parte dell’Associazione, grazie allo spazio espositivo allestito nel salone “Unicka” dell'ippodromo. Qui sarà anche possibile assaggiare prodotti tipici messi a disposizione dalle botteghe, a sottolineare il grande valore dell’enogastronomia fiorentini.
Non mancheranno momenti dedicati all’intrattenimento, con l’intervento della Compagnia delle Seggiole, che riproporrà la lettura radiofonica de “Il grillo canterino”, storica trasmissione degli anni Cinquanta lanciata da Omero Cambi che conquistò la città allora indaffarata nella difficile ricostruzione post-bellica. Prevista anche l’esibizione della Cavalleria di Parte Guelfa in rappresentanza del Corteo del Calcio Storico

I cancelli dell’ippodromo apriranno alle 12.30 e per il pubblico ci sarà la possibilità di pranzare al ristorante panoramico dell’impianto. Gare ed eventi saranno come sempre trasmessi in diretta su Sky, sul canale 220.

Fabrizio Del Bimbo

sabato 5 novembre 2016

IL GOLF CLUB CASTELFALFI PARTECIPA AL LIONS CHARITY GOLF CHAMPIONSHIP






 Ecco la 1° tappa di Margara del LIONS CHARITY GOLF CHAMPIONSHIP, che si disputerà la prossima domenica 6 novembre e che avrà come main sponsor il Golf Club di Castelfalfi.

Un’occasione per sottolineare il coté benefico che caratterizza, da sempre, il club toscano e che anche questa volta ha voluto dare il sul contributo per sostenere una gara che ha un obiettivo solidale definito.
Il “Lions Charity Golf Championship” è un circuito di dieci gare - organizzato dai Lions Club piemontesi e dai Distretti LEO - per raccogliere i fondi necessari alla preparazione e all’addestramento di un cane guida che viene consegnato gratuitamente a un non vedente per permettergli di riacquisire autonomia di vita. La manifestazione si svolge sotto il patrocinio dell’Unione Italiana Lions Golfisti e con il sostegno del Golf Club Pinerolo-Pragelato.
Per la tappa di Margara, il Golf Club del Toscana Resort Castelfalfi ha messo in palio la sua bellezza e l’esclusività della sua Tenuta regalando ai partecipanti la possibilità di aggiudicarsi, come primo premio, un soggiorno di una notte presso l’hotel La Tabaccaia con green fee al golf, per scoprire un angolo di paradiso nella Toscana più autentica.
Ogni tappa del circuito non è solamente caratterizzata dalla competizione golfistica, ma anche da numerose altre attività: i partecipanti, infatti,  possono visitare ed essere informati sulle attività della Scuola Cani Guida Lions di Limbiate, degustare specialità del territorio, partecipare a una ricca lotteria e concludere la giornata con una piacevole cena presso i Golf Club.
Del Bimbo Fabrizio

giovedì 20 ottobre 2016

La Firenze Marathon 2016 nel trittico di sport internazionale




Con rugby, World League di pallanuoto femminile e maratona di Firenze: novembre sarà un mese di grandi eventi sportivi internazionali a Firenze. Gli appuntamenti del 19 novembre con Italia-Sud Africa di rugby allo stadio Franchi, del 22 novembre con Italia-Francia di pallanuoto femminile alla piscina Nannini di Bellariva e del 27 novembre con la Asics Firenze Marathon sono stati presentati in Palazzo Vecchio dall’assessore allo sport Andrea Vannucci.

“Saranno 10 giorni di sport di rilevanza nazionale e internazionale – ha detto Vannucci – con due nazionali che scenderanno in campo e l’appuntamento ormai consolidato dell’ultima domenica di novembre con la maratona di Firenze. Si parte con il rugby il 19 novembre, quando si giocherà un test match assolutamente inedito per Firenze e la Toscana tra la nazionale italiana e il Sud Africa. Una partita – ha proseguito Vannucci - che sono convinto farà scaldare il cuore di tutti gli appassionati di questo sport. Si prosegue il 22 novembre con la nazionale femminile di pallanuoto, che rientra in vasca per la prima volta dopo l’argento olimpico di Rio per affrontare la Francia alla piscina di Bellariva nell’ambito della World League. Infine, il 27 novembre l’appuntamento ormai immancabile con la maratona di Firenze che da quest’anno si rinnova con un percorso spettacolare in centro storico per coinvolgere sempre di più l’intera città nell’evento più amato dell’anno”.

Del Bimbo Fabrizio